III Domenica di Pasqua 26/4/2020

Fratelli e sorelle, sulle strade della vita può accadere anche a noi, come ai discepoli di Emmaus (vangelo di questa Domenica) di essere dei viaggiatori sconcertati, scoraggiati e feriti dall’esistenza; e come i discepoli di Emmaus rischiamo di perdere la speranza. Gesù Risorto non ci lascia soli! Ci raggiunge e apre i nostri cuori alla speranza, perché Egli continua ad agire, talvolta a nostra insaputa, dentro di noi, nella Chiesa e nel mondo.
In attesa di notizie dal Governo e dalla CEI per una possibile ripresa delle nostre celebrazioni eucaristiche, vi invio:
– una comunicazione economica;
– una preghiera per il I maggio.
Buona Domenica e buona settimana!
d. Gianluca

Posted in Bollettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.