Domenica 29 marzo 2020

Riconoscere che Dio è il Signore della vita non è sempre facile. Lo stiamo sperimentando anche in questo periodo. Il “signore” sembrano essere: il virus, la paura, il dolore, la morte…
Il Vangelo ci ricorda l’incontro di Gesù con la morte di un amico, Lazzaro, e con i familiari del defunto, Marta e Maria: riscopriamo i gesti, i sentimenti, le parole…
Sullo sondo… la risurrezione di Gesù, che quest’anno ricorderemo in forme particolari. Non solo un fatto del passato, per noi cristiani, ma un fatto del passato che ci coinvolge qui ed ora e dà un senso diverso e nuovo alla nostra vita.
Cordiali saluti d. Gianluca

Posted in Bollettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.