Domenica 10 maggio 2020

L’immagine che la liturgia della Parola di questa Domenica ci consegna è la casa del Padre con la porta spalancata. Si tratta di un’icona molto significativa: Dio non abbandona nessuno e soprattutto non lascia nessuno sulla soglia, ma lo aspetta e lo fa entrare.
Gesù ha un servizio di mediazione, da fratello maggiore, da esperto dell’amore del Padre. La fede viene raccontata con il sapore e il profumo delle esperienze di famiglia. Tutto questo dà consolazione e pace: per questo siamo invitati da Gesù a “Non temere!”:

Posted in Bollettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.